menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Quartieri Spagnoli

Quartieri Spagnoli

Allarme rifiuti ai Quartieri Spagnoli, ritorna l'immondizia in strada

Sodano: "Oltre alla difficile conformazione dei Quartieri Spagnoli, si continuano a verificare comportamenti censurabili da parte di quanti sversano fuori dagli orari e in aree non autorizzate"

Tornano i rifiuti nel centro della città, in via Pasquale Scura, stradina che attraversa i Quartieri spagnoli. I sacchetti della nettezza urbana non sono stati raccolti da giorni e occupano la strada, costringendo i veicoli in transito a passarci sopra.

Auto e moto sono costretti a passarci sopra. Il caldo fa marcire il contenuto dei sacchetti provocando una puzza insopportabile. ''Saranno 10 giorni - afferma un residente - che l'Asia non viene a raccogliere l'immondizia''.

Altre situazioni di sofferenza sono evidenti in diversi punti della città. In via Caravaggio sono spuntate di nuovo le mini-discariche di materiale di risulta edilizio e di suppellettili dismesse abbandonate.

Il vicesindaco Sodano lamenta che ai Quartieri Spagnoli esistono problemi di conformazione tali da impedire un corretto posizionamento dei cassonetti.

''A questa difficoltà logistica, si aggiunge il perpetuarsi di comportamenti censurabili da parte di quanti sversano fuori dagli orari e in aree non autorizzate'', aggiunge Sodano. ''Nella notte tra venerdì e sabato è stato compiuto un intervento di bonifica radicale nel quartiere. A quanto ci risulta non si è verificata una mancata raccolta da parte dell'Asia che ha prelevato secondo le normali turnazioni - afferma ancora il vicesindaco - la situazione per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti risulta assolutamente sotto controllo e non esiste una crisi del sistema''. Per il vicesindaco ''esistono invece alcuni punti in cui è necessario, e stiamo già lavorando in tale direzione con l'Asia, trovare diverse modalita' di raccolta e spazzamento tenendo conto di una logistica più complessa a causa della ristrettezza degli spazi, con lo scopo di migliorare la qualità del servizio offerto ai cittadini''. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento