menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rassegna Cinema Trans Divergenti 2013

Dal 28 al 31 maggio si terrà presso il Modernissimo, il Penguin Cafè e la Libreria Treves di Piazza del Plebiscito, una finestra speciale del Festival Internazionale di Cinema Trans DIVER//GENTI

Dal 28 al 31 maggio si terrà presso il Multicinema Modernissimo, il Penguin Cafè  di via santa Lucia, la Libreria Treves di Piazza del Plebiscito,  una finestra speciale del Festival Internazionale di Cinema Trans DIVER//GENTI, che si svolge con successo ogni anno a Bologna da sei anni. Ideato e realizzato dal M.I.T. Movimento-Identità-Transessuale, associazione di volontariato impegnata da trent’anni nella difesa e tutela dei diritti, della salute e della dignità delle persone transessuali, travestiti e trans gender, DIVER//GENTI si propone di moltiplicare le visioni e le occasioni di incontro e dibattito per riflettere sul tema dell’identità transessuale, assumendo di anno in anno dimensione sempre più internazionale.

Il festival ha inizio martedì 28 maggio col primo degli eventi collaterali in programma: lo showcase musicale Lattanzio Parla di Myriam a cura di Myriam Lattanzio, che si terrà all’interno della rassegna di cultura LGBT Pride Time, curata da Claudio Finelli presso il Penguin Cafè (via Santa Lucia 88) alle ore 21,00. Ingresso libero. Gli appuntamenti collaterali proseguono il giorno 29 presso la Libreria Treves, in Piazza del Plebiscito, alle ore 19.00 con la presentazione del video L’alchimia delle crisalidi di Serena Santoro con le fotografie di Luciano Ferrara. A seguire ci sarà il reading di Gino Curcione di brani tratti da Scende giù per Toledo di Giuseppe Patroni Griffi. Conclude la serata il reading dell’attrice Cristina Donadio di testi tratti da Le Cinque Rose di Jennifer di Annibale Ruccello. Ingresso libero. Giovedì 30 maggio partirà presso il Multicinema Modernissimo la rassegna di proiezioni dedicate al tema, a cura di Gerardo De Vivo e Luki Massa, nel corso della quale saranno presentati film, documentari e corti provenienti dai cinque continenti. Si parte dagli italiani La Patente e Giorgio/a. Storia di una voce per proseguire con lo spagnolo Guerriller@s, l’olandese Valentijn e il brasiliano Bombadeira. Si prosegue dalle 17 in poi di venerdì 31 maggio, giornata conclusiva del festival, con l’indonesiano Lovely Man, i corti italiani Offerte Speciali, Sono sempre stata Chiara, Il mio genere, Carmen e i lungometraggi Nessuno è perfetto! e La Persona di Leo N., gli statunitensi Remember me in red e Dear dad love Maria, passando per il filippino Señorita. Durante la giornata di giovedì 30 inoltre il Multicinema Modernissimo ospiterà  uno spazio dedicato alla riflessione sul protagonismo del movimento di liberazione LGBT a Napoli e nel meridione, con un’attenzione alle sue future prospettive. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento