menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Napoli pizza Village

Napoli pizza Village

Pizza Village: torna sul lungomare il Campionato Mondiale della Pizza

La competizione avrà luogo nell'ambito del Napoli Pizza Village, in programma a via Caracciolo dal 3 all'8 settembre. Presenti 45 storiche pizzerie napoletane

Pizzaioli da tutto il mondo si ritroveranno sul lungomare di Napoli per partecipare alla 12esima edizione del Campionato mondiale del pizzaiolo-Trofeo Caputo in programma il 3 e 4 settembre.

La manifestazione è organizzata nell'ambito del Caputo Napoli Pizza Village, promosso dall'Associazione Pizzaioli Napoletani, che si svolgerà su via Caracciolo dal 3 all'8 settembre.

Al campionato mondiale parteciperanno circa 600 pizzaioli provenienti da 47 nazioni, in rappresentanza di tutti i continenti. Otto le categorie in gara: pizza napoletana stg; pizza classica; pizza in teglia; pizza a metro; pizza di stagione; pizza senza glutine; pizza juniores; gare acrobatiche.

Le gare si svolgeranno all'interno dello Stadio della pizza che sarà allestito alla Rotonda Diaz. Ma il Campionato non è l'unica novità del Napoli Pizza Village che quest'anno - come detto dagli organizzatori - si arricchisce del Museo della pizza in cui saranno esposti oltre 200 articoli dai ferri del mestiere al vestiario originario dei primi pizzaioli. La manifestazione mira a superare le 300mila presenze dell'edizione 201 2. Il lungomare si trasformerà nella pizzeria all'aperto ''più grande del mondo''.

I numeri della manifestazione parlano di 30mila metri quadri di allestimento; 4.400 posti a sedere; 45 forni a legna; 45 pizzerie storiche napoletane partecipanti; 24 casse dove al costo di 10 euro i visitatori potranno acquistare un pacchetto composto da una pizza, una bibita, un caffè e un dolce. Una manifestazione che secondo l'assessore al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele costituisce ''uno degli avvenimenti con la maggiore partecipazione popolare e, allo stesso tempo, è attrattore turistico e momento identitario e culturale della città''. I visitatori potranno accedere gratuitamente all'area aperta dalle 18 alle 24.

La manifestazione inoltre sarà - ha spiegato il vicesindaco Tommaso Sodano - occasione per sensibilizzare sul tema della raccolta differenziata. Sul lungomare l'Asia posizionerà un compattatore a energia solare che consentirà di conferire subito il materiale organico proveniente dai residui. Tutte le serate saranno arricchite da spettacoli. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento