menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Santa Lucia, ingressi degli uffici regionali imbrattati dal letame

Raid scattato intorno alle 7,30. I sospetti sugli autori del gesto ricadrebbero sui gruppi estremisti dei 'senza lavoro'. Mascherine per fare fronte all'insopportabile odore

Nuovo raid di secchi di letame. L'ingresso di Palazzo Santa Lucia, nel centro della città, è stato infatti imbrattato questa mattina da escrementi cosparsi da ignoti. Colpiti anche l'entrata laterale di via De Cesare e l'interno dell'ingresso carrabile del palazzo.

Secondo quanto si è appreso, i sospetti sugli autori del gesto ricadrebbero sui gruppi estremisti dei 'senza lavoro' che avrebbero agito su degli scooter.

L’episodio ricorda senza ombra di dubbio quello verificatosi lo scorso 21 ottobre nei due palazzi della Regione Campania, al Centro direzionale. All'alba, un gruppo di sconosciuti a volto coperto colpirono gli edifici A6, sede degli Assessorati al Lavoro, Agricoltura e Urbanistica, e F13, sede del Consiglio regionale della Campania.

In attesa che finiscano le operazioni di pulizia, si stanno consegnando delle mascherine per fare fronte all'insopportabile odore che aleggia nell'edificio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento