menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Abiti a peso (Foto Trinchella)

Abiti a peso (Foto Trinchella)

Boom abiti a peso: la storia di Emilia, da casalinga a imprenditrice

NapoliToday ha intervistato Emilia Trinchella, che ha deciso di investire il suo tempo nel progetto KiloShop

Acquistare i vestiti a peso sta diventando un fenomeno che conquista sempre più persone a Napoli, visto il successo degli store che propongono tale possibilità in città.

Ce ne sono diversi, al centro storico, a via Chiaia e ora anche a Fuorigrotta, con l'apertura di un nuovo store KiloShop, in via Metastasio, mercatino di Fuorigrotta, box H20.

Per l'occasione NapoliToday ha intervistato Emilia Trinchella, ex casalinga e amante dello shopping, che ha deciso di investire il suo tempo nel progetto KiloShop.

Dopo Chiaia, l'apertura del KiloShop anche a Fuorigrotta. Cosa ha spinto una casalinga a investire in tale business?
Sono stata innanzitutto una cliente dello shop a peso di via Chiaia e poi ho pensato che il pubblico che fa shopping ha sempre più desiderio di ricercare quei capi singoli che altrove non trova e poi la formula "a peso" è eccellente, basta pagare esclusivamente in base al peso che indossi, consentendo un notevole risparmio.

Quali sono le armi vincenti di un negozio a peso?
Singolarità dei capi, il vintage ed il prezzo basso essendo una vendita a peso, in questo modo mi sono trasformata in una piccola imprenditrice di successo con la fortuna di poter vendere ciò che amo, "il vintage" accessibile a tutti.

Il fenomeno della vendita di abiti a peso e usati sta riscuotendo sempre più successo a Napoli. Influisce molto la crisi economica?
Sicuramente, oggi, ogni impegno che comporta almeno un ridimensionare della crisi, per arginare il fenomeno, è accettato da tutti. In un periodo di crisi le persone cercano di limitare l'acquisto di alcuni beni, come i vestiti che non sono ovviamente un bene di prima necessità. Però è importante non rinunciare a vestirsi bene e con la formula della vendita a peso ciò è possibile.

I clienti cosa possono trovare nel vostro store? Quali sono le peculiarità o gli abiti particolari e vintage che sarà possibile acquistare?
Nel nostro store è possibile trovare, attraverso il gusto della ricerca, dall'abito degli anni 70-80, al Jeans particolare ma anche vestiti ispirati alla rivoluzione fashion degli anni '30, insomma il nostro target è per un pubblico che vuole indossare la singolarità, ciò che gli altri potranno ammirare ma purtroppo non acquistare perchè quel capo è stato scelto da te. Altro che abiti cinesi standardizzati per tutte le taglie economici ma di qualità altamente deludente. Da noi ci sarà qualità, singolarità e prezzi accessibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento