menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le facce di Jr sul lungomare di Napoli: "L'opera è durata pochissimo"

Borrelli e Simioli: "La carta è stata ammucchiata ovunque, vicino alle fioriere, accanto ai cestini per la spazzatura e ai bordi dei marciapiede"

È durata molto poco l'integrità dell'installazione dell'artista JR realizzata nell'ambito del festival di SkyArte a Napoli. L'opera sul lungomare con migliaia di fotografie in bianco e nero che ritraevano cittadini napoletani è stata rapidamente distrutta anche volontariamente da passanti e biciclette.

"La carta è stata ammucchiata ovunque, vicino alle fioriere, accanto ai cestini per la spazzatura - raccontano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della Radiazza - ai bordi dei marciapiede. Nessuno ha ripulito per tutta la giornata e il vento ha spostato la carta ovunque. Il risultato è un livello di sporco e degrado che forse è stato calcolato e voluto dall'artista ma di certo molto negativo per l'immagine della città. Noi riteniamo che quando vengono realizzate istallazioni del genere bisogna prevedere anche un sistema di ripulitura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento