menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dia

Dia

Retata anticamorra ai Quartieri Spagnoli, duro colpo per il clan Mariano

La fazione camorristica che risponde a Marco Mariano era tornata, come spiegano i magistrati, "pienamente operativa"

C'è una guerra in corso tra bande della camorra, a monte delle 45 ordinanze di custodia cautelare eseguite stamattina dai carabinieri nei quartieri del centro storico.

Gli storici clan Misso e Giuliano si sono "polverizzati" secondo gli inquirenti, dando vita ad un contendersi le piazze di spaccio partenopee che sembra senza esclusione di colpi: gli omicidi dell'ultimo periodo sarebbero infatti proprio da collegare a questi contrasti.

In particolare, l'indagine ha consentito di dimostrare "la piena operatività – spiegano gli inquirenti – del clan Mariano riorganizzato e divenuto pienamente operativo", questo in seguito alla scarcerazione, per termine di pena, del boss Marco Mariano.

Il capoclan è obiettivo del clan Ricci-Sarno, il gruppo camorristico a cui si deve la famosa "azione dimostrativa" nei pressi della Cumana di Montesanto, a seguito della quale fu ucciso il musicista romeno Petru Birlandeau e rimase ferito un ragazzo di 14 anni nel maggio del 2009.

Al tempo furono avviate le indagini che portarono alla condanna di Marco Ricci, Salvatore Forte e Maurizio Forte, così come all'arresto di numerosi altri esponenti dei Sarno-Ricci. Contestualmente, partì l'indagine sul gruppo dei Mariano, che proprio allora si stava riorganizzando per riprendere il controllo dei Quartieri Spagnoli. Indagine conclusasi con la retata di stamattina all'alba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento