rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
San Ferdinando San Ferdinando / Via Toledo

A Napoli il primo "bar per cani": succede a Via Toledo

Nella struttura una ciotola per il cibo, una per l'acqua ed una statuetta a forma di cagnolino. Alessia Giancristoforo: "I nostri amici a 4 zampe potranno gustare degli ottimi croccantini o bere acqua fresca"

A Napoli è nato il primo bar per cani grazie a una idea di due commercianti le sorelle Alessia e Roberta Giancristoforo titolari del negozio di abbigliamento per donne Dieci Dieci a Via Toledo.

Il progetto ha subito ottenuto l'approvazione del mondo animalista capitanato da Patrizia Cipullo. Nella struttura una ciotola per il cibo, una per l'acqua ed una statuetta a forma di cagnolino.

"Possediamo e amiamo i cani - spiega Alessia Giancristoforo, appassionata di animali e ambiente - per i quali ci battiamo da sempre. Per questo abbiamo pensato di installare fuori al nostro negozio un punto sosta per cani randagi o che stanno passeggiando. I nostri amici a 4 zampe potranno gustare degli ottimi croccantini o bere acqua fresca. Chiunque potrà venire nel mio locale senza rinunciare alla compagnia dei propri cani".

L'invito infine è esteso a tutti i commercianti napoletani di comportarsi nel medesimo modo, da parte di Borrelli e Simioli: "E' un poco come rispolverare il progetto del cane di quartiere. Aiutare i nostri amici a 4 zampe sopratutto se randagi. Abbiamo subito sposato l'iniziativa, ciò significa umanizzare le nostre città e renderle migliori. Il progetto del dog's bar che si sta estendendo in tutta Italia in realtà riguarda anche i gatti e tutti gli animali che si muovono nelle nostre città. In particolare è rivolto ai tanti randagini che potranno utilizzare l'abbeveratoio del negozio per rifocillarsi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Napoli il primo "bar per cani": succede a Via Toledo

NapoliToday è in caricamento