San Ferdinando San Ferdinando / Piazza Carolina

Baby gang a piazza Carolina: “I commercianti hanno paura”

La piazza è sempre più oggetto dei raid vandalici di piccoli teppisti, che hanno già devastato le scalette ed i poggiamano della zona, oltre che un telefono pubblico. Davanti agli occhi dei passanti

La baby gang in azione (foto F.Borrelli)

All'assalto della cabina telefonica di piazza Carolina, a pochi metri dalla prefettura: una baby gang, sotto gli occhi dei passanti, ha preso di mira il telefono pubblico già devastato e poi riparato dalla Telecom solo pochi giorni fa.

Si tratta, per Francesco Borrelli che è l'autore della denuncia (proprio la notte scorsa peraltro vittima di un'aggressione da parte di minori), dell'ennesimo “assalto che avviene in questa piazza dove sempre dei piccoli delinquenti hanno distrutto le scalette ed i poggiamano”. “I commercianti hanno sempre più paura – prosegue Borrelli – e spesso quando arrivano questi ragazzini violenti e aggressivi abbassano le saracinesche”.

“Il prefetto ed il questore sono coscienti di quello che sta accadendo?”, chiede Borrelli. “Quando decideranno di reagire in modo forte sia nei confronti di questi piccoli delinquenti che dei loro genitori?”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang a piazza Carolina: “I commercianti hanno paura”

NapoliToday è in caricamento