rotate-mobile
San Ferdinando San Ferdinando / Via Toledo

Cassetti differenziata in fiamme, in manette il piromane

Si tratta di un 33enne che aveva già dato alle fiamme in precedenza cassonetti della stessa zona. È stato immortalato da telecamere di sorveglianza

Nella serata di ieri la polizia ha messo in manette un 33enne residente a Chiaia ma di fatto senza fissa dimora: è accusato di incendio doloso.

Erano settimane che un piromane dava fuoco ai cassonetti per la raccolta differenziata su via Toledo. Le telecamere nella zona lo avevano anche ripreso, ma senza mai dare la possibilità agli inquirenti di identificarlo.

Eppure, il modus operandi – sempre il medesimo – ne ha consentito la cattura: verso le 22 di ieri i poliziotti lo hanno visto avvicinarsi ai cassonetti, preparare l’innesco dell’incendio e poi allontanarsi mentre le fiamme iniziavano a divampare.

A quel punto lo hanno bloccato, avvisando i vigili del fuoco delle fiamme. Il 33enne è stato arrestato e giudicato per direttissima già stamane: è stato condannato a due anni di reclusione con sospensione della pena.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassetti differenziata in fiamme, in manette il piromane

NapoliToday è in caricamento