menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La chiesa di San Ferdinando

La chiesa di San Ferdinando

Messa per Mussolini, giornalisti aggrediti da un gruppo di nostalgici

Colpi anche contro una videocamera. L'episodio è avvenuto all'esterno della chiesa di San Ferdinando. Si dissocia il candidato sindaco di Movimento Idea Sociale

Tensione ieri, in piazza Trieste e Trento, per la messa in onore di Benito Mussolini nella chiesa di San Ferdinando: alcuni cronisti sono stati aggrediti e insultati da militanti neofascisti.

Si celebrava, come da tradizione, l'anniversario della morte di Benito Mussolini avvenuta il 28 aprile del 1945. Alcuni giornalisti, muniti di telecamere, sono stati allontanati e minacciati. In un caso, colpi anche su una telecamera.

Il candidato sindaco di Movimento Idea Sociale si dissocia dall'episodio: "Chi ha paura di essere ripreso dalle telecamere dimostra di essere un rinnegato. Io alla luce del sole chiedo di intitolare piazza del Plebiscito a Benito Mussolini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento