menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attenti alla truffa del passeggino rotto: ore di terrore a Chiaia per un uomo

Un malvivente si è introdotto nell'auto di un uomo costringendolo a consegnargli del denaro sotto la minaccia di una pistola

Gli agenti del Commissariato di Polizia San Ferdinando hanno sottoposto a fermo un 23enne e un 31enne con precedenti di Polizia per i reati di estorsione aggravata e sequestro di persona in concorso.

I due uomini, domenica scorsa poco dopo le 20.00, hanno bloccato un giovane mentre si accingeva a salire a bordo della sua autovettura in Vico Vasto a Chiaia, intimandogli di consegnare 350€ , in quanto, la vittima, aveva, secondo i delinquenti, qualche giorno prima danneggiato irreparabilmente il passeggino di un bambino.

 A nulla sono valse le spiegazioni del malcapitato che si è difeso spiegando di non essere stato lui l'autore del danneggiamento del passeggino e che si trattava di uno scambio di persona.

Il 31enne armato è salito a bordo dell’autovettura del giovane obbligandolo a raggiungere la sua abitazione al fine di prendere i soldi che gli aveva richiesto. La vittima, impaurita, è giunta a casa e ha consegnato ai malviventi 50 euro come acconto, da saldare poi il giorno successivo. L’uomo lunedì mattina ha però allertato la Polizia denunciando l’accaduto e facendo arrestare il 23enne prima e poi anche il 31enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento