menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A sx, foto di Valerio Vaiola

A sx, foto di Valerio Vaiola

Paura sul lungomare, ragazza finisce in acqua: salvata da una barca

Era con il fidanzato, che ha chiamato i soccorsi. Tratta in salvo, è stata condotta al Loreto Mare. Tra le ipotesi degli inquirenti anche il tentato suicidio

Paura, la scorsa notte, sul lungomare di Napoli: una 37enne è finita in acqua precipitando giù dalla scogliera, per poi venire salvata da una barca.

Non è chiaro perché la donna sia caduta. Era con il fidanzato nei pressi di Castel dell'Ovo quando è scivolata in acqua. Aveva cenato in uno dei ristoranti della zona e poi stava facendo una passeggiata. Lo stesso fidanzato lì con lei ha lanciato l'allarme.

Più poliziotti si sono tuffati, inultilmenteper salvare la donna. Per circa mezz'ora è risultata dispersa in mare, poi dopo un'ora è stata ritrovata attaccata ad una boa. Salita senza alcun aiuto su una barca, è stata poi condotta da un'ambulanza al Loreto Mare. Tutte piste sono battute dagli inquirenti: non si esclude l'ipotesi del tentato suicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento