Lunedì, 17 Maggio 2021
Chiaia Chiaia / Via Mergellina

Ecobat spazzamare per pulire i fondali

In occasione di "Puliamo il mondo" entreranno in azione le imbarcazioni Impec all'altezza della Rotonda Diaz

Ecobat

Domani 28 settembre le imbarcazioni “spazzamare” di Impec saranno protagoniste della XXI Edizione di Puliamo il Mondo. A partire dalle 9.30 le Ecobat saranno in azione alla Rotonda Diaz, fino alle 13.30.

Volontari e bambini degli istituti scolastici campani muniti di kit aiuteranno Legambiente nella sua battaglia per "pulire il mondo". Impec continua così a testimoniare l'importanza del suo lavoro sul territorio,  visto il proficuo impiego presso alcuni comuni della Campania.

Quindici imbarcazioni spazzamare hanno iniziato il 15 luglio scorso il loro lavoro, coprendo interamente l’intero territorio Regionale, isole comprese. Le imbarcazioni Ecoboat sono state ormeggiate presso i seguenti approdi; Sessa Aurunca (foce fiume), Castel Volturno (Foce fiume) Baia, Nisida, Torre del Greco, Castellammare, Maiori, Salerno, Agropoli, San Nicola a Mare, Palinuro, Scario, Capri, Ischia e Procida.

Durante il primo mese di lavoro sono stati raccolti circa circa 182 metri cubi di rifiuti per un peso superiore a 7.000 Kg.

 L’efficienza del battello nell’impiego in mare è assicurata dall’applicazione di soluzioni tecniche all’avanguardia sia per le caratteristiche di navigabilità che efficienza operativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecobat spazzamare per pulire i fondali

NapoliToday è in caricamento