Domenica, 14 Luglio 2024
Chiaia San Ferdinando / Piazza Trieste e Trento

Multe e sequestri ai parcheggiatori abusivi: chiesti fino 5 euro agli automobilisti

I controlli dei carabinieri sono stati realizzati nelle zone della movida di Chiaia e del Vomero

Durante il week end i carabinieri hanno realizzato una serie di controlli al Vomero e a Chiaia, per contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi.

I controlli si sono concentrati soprattutto nelle ore serali e i militari hanno verificato come gli abusivi si impadronissero letteralmente delle strade pubbliche per permettere di parcheggiare solamente a quegli automobilisti disposti ad elargire somme in denaro sino a 5 euro a macchina. Tra via Carducci e San Pasquale sono stati arrestati in flagranza di reato per tentata estorsione, 18 abusivi trovati ad esercitare l’illecita attività nelle strade limitrofe, sottoponendo a sequestro la somma di € 353.

In taluni casi, a seguito di perquisizione personale, i parcheggiatori sono stati anche trovati in possesso delle chiavi dei proprietari dei veicoli dati a loro “in custodia” per il parcheggio.

Nella zona del quartiere Vomero i militari hanno sanzionato amministrativamente ulteriori 9 parcheggiatori abusivi, elevando circa 7.000 euro di multa, nonché segnalando all’autorità prefettizia, quali consumatori, due giovani in quanto trovati in possesso di una modica quantità di marijuana, e denunciando in stato di libertà un 25enne del posto, già noto per il reato di estorsione, poiché trovato in possesso di un coltello proibito della lunghezza di 22 centimetri, sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe e sequestri ai parcheggiatori abusivi: chiesti fino 5 euro agli automobilisti
NapoliToday è in caricamento