Chiaia Chiaia / Via Francesco Caracciolo

Tragedia a via Caracciolo: si tuffa in mare, ma batte la testa sugli scogli e muore

L'impatto è stato violentissimo: il 42enne Mario Magliocchetti è morto per aver riportato un trauma cerebrale e cervicale

Un uomo di 42 anni, Mario Magliocchetti, è morto dopo aver battuto violentemente la testa contro uno scoglio a via Caracciolo, nei pressi della Rotonda Diaz. L'impatto, a seguito di un tuffo, è stato violentissimo, tanto da provocargli un fatale trauma cerebrale e cervicale.

A nulla sono valsi i soccorsi e il trasporto al Loreto Mare, dove infatti, era già giunto senza vita. La spiaggia era affollatissima di bagnanti che sono ovviamente rimasti sotto shock per l'accaduto. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a via Caracciolo: si tuffa in mare, ma batte la testa sugli scogli e muore

NapoliToday è in caricamento