menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Verdi Ecologisti difendono Mappatella Beach: "È una spiaggia stupenda"

I Verdi Ecologisti si scagliano contro gli intellettuali che denigrano "Mappatella beach", come spiaggia di serie b, evidenziandone le bellezze

Verdi Ecologisti in difesa di Mappatella beach: "È' una spiaggia stupenda, deve essere promossa come attrattore turistico a livello internazionale e non deve essere denigrata dai soliti "intellettuali".


"Anche oggi (domenica, ndr) - raccontano il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli e il responsabile dei Giovani Verdi della Campania Fausto Colantuoni - la spiaggia della Rotonda Diaz la cosiddetta "mappatella beach", nonostante il tempo incerto e nuvoloso ha raccolto molti bagnanti. Pensare di eliminare questo sito come alcuni "intellettuali" propongono perchè troppo frequentata dal "popolino" è un errore. La sua bellezza, il mare che per ora è stato sempre pulito e lo scenario mozzafiato la rendono frequentata non solo dai napoletani ma anche da tanti turisti. La spiaggia oggi si presentava pulita ed il mare era di uno splendido blu. Mancavano solo i servizi e cioè le docce, i bagni e gli spogliatoi che il comune dovrebbe istallare a breve. Noi riteniamo che questo lido, l' unico balneabile e libero in città, debba essere valorizzato e promosso a livello internazionale come attrattore turistico e non oggetto di ragionamenti e battaglie classiste di basso profilo. In quest' area si potrebbero svolgere anche tornei di beach volley ed il comune dovrebbe realizzare delle pedane in legno su Via Caracciolo da cui tuffarsi e prendere il sole ogni giorno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento