rotate-mobile
Chiaia San Ferdinando / Via Francesco Caracciolo

"Liquami in mare e scarichi abusivi nelle spiagge del lungomare"

Mentre nel lato sinistro di Mappatella Beach c'erano le docce e la spiaggia pulita, nella parte destra e a Colonna Spezzata a piazza Vittoria il mare era in condizioni indegne con i bambini che giocavano e si facevano il bagno nei liquami, denunciano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli

Il sole e le calde temperature del fine settimana hanno spinto numerosi bagnanti a scegliere il lungomare.

Come segnalato da Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza, mentre nel lato sinistro di Mappatella Beach c'erano le docce e la spiaggia pulita,  nella parte destra e a Colonna Spezzata a piazza Vittoria il mare era in condizioni indegne con i bambini che giocavano e si facevano il bagno nei liquami.

"La sporcizia è dovuta al mancato funzionamento dei depuratori, agli scarichi abusivi di diverse Ville a Posillipo e di alcuni palazzi della Riviera di Chiaia e alle mega imbarcazioni in rada che scaricano in acqua il loro lerciume. Fatto sta che purtroppo lo spettacolo era davvero non degno di una città turistica e di mare. La fontana della Rotonda Diaz continua ad essere di color marrone. Il lato sinistro di Mappatella beach invece era strapieno di migliaia di persone tra cui tantissimi turisti con servizi igienici funzionanti e docce pubbliche gratuite a dimostrazione che se l'amministrazione pubblica vuole si possono avere spiagge libere, balneabili e pulite in città".

Week end in spiaggia sul lungomare (Foto Borrelli)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Liquami in mare e scarichi abusivi nelle spiagge del lungomare"

NapoliToday è in caricamento