Chiaia Chiaia / Riviera di Chiaia

Indagini nel sistema fognario della Riviera di Chiaia per scoprire le cause del crollo

Ci saranno disagi acustici soprattutto nelle ore notturne, sino al 27 settembre, anche se si proverà a ridurre i rumori attraverso isolanti

Crollo Riviera

La Magistratura ha disposto le indagini volte ad accertare le cause del crollo del civico 72 dello scorso mese di marzo.

Si tratta di un' attività complessa, finalizzata a ispezionare i manufatti fognari di via Riviera di Chiaia e di via Arco Mirelli, previa pulizia e successivamente video-ispezione mediante telecamere. Il termine delle operazioni è previsto per il 27 settembre 2013.

Saranno utilizzati i palloni otturatori per ispezionare la zona, che realizzano uno sbarramento alla corrente idrica e le motopompe di travaso che garantiscono la continuità idraulica evitando fenomeni di rigurgito e allagamento.

A tal proposito le macchine dovranno restare in funzione, per ragioni di sicurezza, durante tutte le 24 ore.

Ci saranno disagi acustici soprattutto nelle ore notturne, sino al 27 settembre, anche se si proverà a ridurre i rumori attraverso isolanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagini nel sistema fognario della Riviera di Chiaia per scoprire le cause del crollo

NapoliToday è in caricamento