Chiaia

Ha un infarto in ambulanza, infermiera salva un uomo con il massaggio cardiaco

"Un grande applauso alle nostre donne del 118 Antonella Vacca e Luisa di Matteo rispettivamente infermiera ed autista soccorritrice", scrive in un post l'Associazione Nessuno Tocchi Ippocrate

Ieri la postazione 118 del Gesù (tipo India) viene allertata per “Dolore toracico” in Via Amerigo Vespucci.

"In 9 minuti l’ambulanza è sul posto. Immediatamente l’infermiera di postazione effettua l’ECG e lo invia in Centrale Operativa, la risposta è stata immediata: infarto. Corsa verso la Clinica Mediterranea. All’altezza della riviera di chiaia il paziente va in arresto cardiaco, l’infermiera da sola nel vano sanitario inizia le manovre di rianimazione cardio-polmonare e poco prima di giungere in clinica il paziente riprende ritmo ed il respiro e giunge in UTIC vivo e cosciente. Un grande applauso alle nostre donne del 118 Antonella Vacca e Luisa di Matteo rispettivamente infermiera ed autista soccorritrice", scrive in un post l'Associazione Nessuno Tocchi Ippocrate sul provvidenziale intervento del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un infarto in ambulanza, infermiera salva un uomo con il massaggio cardiaco

NapoliToday è in caricamento