menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vigili del fuoco

Vigili del fuoco

Mamma paraplegica e bambine tra le fiamme: la polizia le salva

La vicenda alle 4 del mattino in vico San Guido, alla Riviera di Chiaia. I due agenti erano casualmente in zona. I vigili del fuoco hanno poi accertato che l'incendio è stato di origine accidentale

Salvate dalle fiamme grazie a due agenti della polizia. Questa la storia che ha visto protagoniste due bambine e la madre paraplegica che si trova a letto. Gli agenti del commissariato San Ferdinando sono intervenuti verso le 4,20 del mattino in un appartamento dove si era sviluppato un incendio.

Verso le 4.20, i poliziotti stavano passando da via Riviera di Chiaia quando, all'altezza di vico San Guido, hanno notato del fumo che veniva fuori da un appartamento situato al primo piano del vicoletto. Scesi dall'auto, hanno visto che affacciata ad un altro balcone dello stesso appartamento c'era una bambina che chiedeva aiuto.

Ssaliti al primo piano, sono riusciti a sfondare la porta con numerose spallate. Nonostante la visibilità ridotta, i due agenti hanno scoperto che oltre alla bambina c'erano da salvare la sorella e la madre paralizzata dalla vita in giù. Una volta messe in salvo le tre persone, hanno avvisato i vigili del fuoco. Quest'ultimi, una volta messo in sicurezza l'appartamento, hanno potuto accertare che l'incendio era stato di origine accidentale.

Per i poliziotti, la madre e le figlie, solo un'intossicazione dovuta all'inalazione dei fumi sprigionati dall'incendio. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento