menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buon compleanno: alla Feltrinelli 10 anni tra letteratura ed eventi

Brindisi per festeggiare il Megastore di Piazza dei Martiri diventato punto d'incontro per scrittori, lettori ed artisti di ogni genere. Post it di auguri lasciati dai frequentatori della libreria e tanti gli autori presenti

Ieri, 12 luglio, la Feltrinelli Libri e Musica di Via Santa Caterina a Chiaia ha spento le sue prime 10 candeline con un brindisi aperto a scrittori e lettori. Alle 19 la libreria era stracolma, tanti gli scrittori che hanno voluto festeggiare questo compleanno del primo Megastore cittadino e dell’Italia intera. Tanti anche i frequentatori abituali della libreria che hanno partecipato lasciando un post it di auguri in bacheca. Un ricordo, un aneddoto, il passo di un libro o il verso di una poesia, ognuno a modo proprio per dare un senso a questi 10 anni non solo “commerciali”. Una modalità mutuata dal web, dai pensieri sparsi che si trovano sui social network, ma riportati al cartaceo come a ribadire che siamo ancora in un mondo che vive di entrambe le cose: di pixel e di carta.

Negli anni La Feltrinelli Libri e Musica ha proposto ai suoi utenti tanti momenti di incontro letterari, musicali e artistici a 360° gradi, ha ospitato mostre fotografiche ed eventi di ogni genere. Nella sua sala dedicata agli appuntamenti culturali sono passati narratori del calibro di Baricco e Benni, ma tanti sono anche gli scrittori napoletani cui la libreria ha dedicato spazio e occasioni d’incontro come ad esempio Erri De Luca. Presenti ieri, tra gli altri, Maurizio de Giovanni, scrittore partenopeo che ha dato vita alla famosa saga del Commissario Ricciardi e il Professore Vincenzo Moretti, che proprio al Megastore ha presentato in anteprima, solo qualche settimana fa, il suo ultimo libro “Rione Sanità, Storie di ordinario coraggio e di straordinaria umanità” scritto insieme a Cinzia Massa.



Insomma un compleanno all’insegna del rinnovato appuntamento con la cultura in città, di uno spazio aperto diventato presto ritrovo per gli scrittori della città (e non solo) che si confrontano tra loro e con i lettori, ma anche uno spazio libero punto d’incontro per appassionati di musica, fotografia, cinema e arte oltre che naturalmente di libri.

I numeri di questi ultimi 10 anni: 3.600 i giorni di apertura , 2.500gli eventi organizzati, 600 le personalità ospitate tra scrittori, artisti e musicisti 300.000 gli spettatori intervenuti, 5.451.329 i libri venduti, mentre la cifra arriva a 1.923.735 per i dischi .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento