Chiaia Chiaia / Riviera di Chiaia

Crollo della Riviera alla Vita in Diretta su Rai 1, la parola ai commercianti

I commercianti lamentano l'abbandono da parte delle istituzioni a seguito della chiusura forzata dei propri negozi, causata dalla doverosa messa in sicurezza seguita al crollo."Sono 80 giorni che le nostre vite si sono fermate", è l'accusa

Alle ore 18.00 su Rai 1 è andato in onda un collegamento speciale de "La Vita in diretta", dedicato al crollo della Riviera di Chiaia, con protagonisti commercianti e residenti del luogo.

I commercianti in particolare lamentano l'abbandono da parte delle istituzioni a seguito della chiusura forzata dei propri negozi, causata dalla doverosa messa in sicurezza seguita al crollo. "Sono 80 giorni che le nostre vite si sono fermate -accusano i commercianti- siamo 24 attività commerciali abbandonate e 250 lavoratori che non sono più in attività. Non dobbiamo dimenticare, infatti, le persone che lavoravano negli uffici ed ora non possono più lavorarci all'interno.Siamo piccoli imprenditori, avevamo anche chiesto per l'Amerca's Cup di delocalizzare i nostri negozi acquistando dei gazebo per spostarci altrove, ma ci è stato negato. Abbiamo ricevuto solo promesse disattese. Ora chiediamo un sussidio di sopravvivenza perchè non siamo più in grado di pagare le tasse".

De Magistris, intervistato dall'inviata Rai, ha risposto che il comune ha fatto la sua parte, assistendo gli sfollati, stando vicino agli operatori commerciali, aiutandoli per le tasse. ricordando, inoltre, che una parte di cittadini è già rientrata nelle case e presto, quando saranno risolte le questioni sulla sicurezza, torneranno anche le altre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo della Riviera alla Vita in Diretta su Rai 1, la parola ai commercianti

NapoliToday è in caricamento