menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Ufficio stampa Comune di Napoli)

(foto Ufficio stampa Comune di Napoli)

Via Morelli, intervento della Polizia Municipale per aiutare clochard

Le operazioni sono iniziate nelle prime ore del mattino quando gli Agenti hanno riscontrato la presenza di sei clochard, 5 uomini ed una donna, tutti italiani ad eccezione di un nordafricano

Nell’ambito dei controlli sul territorio a tutela dei soggetti senza fissa dimora, gli Agenti dell’Unita Operativa Tutela Emergenze Sociali della Polizia Municipale di Napoli sono intervenuti nei porticati di Via Domenico Morelli, divenuti luogo di ricovero notturno per i soggetti in difficoltà.

Le operazioni sono iniziate nelle prime ore del mattino quando gli agenti hanno riscontrato la presenza di sei clochard, cinque uomini ed una donna, tutti italiani ad eccezione di un nordafricano, che dimoravano nel sito dove era anche ammassata una gran quantità di masserizie varie.

I sei sono stati segnalati ed indirizzati ai Servizi Sociali competenti, per usufruire delle soluzioni di accoglienza alternative. In particolare una coppia legata sentimentalmente, che ha raccontato agli agenti una vita vissuta in strada a seguito di tristi vicissitudini, è stata presa in carico dagli assistenti sociali, che si faranno carico di inserire entrambi nei supporti assistenziali esistenti sul territorio cittadino.

Il materiale presente, consistente in materassi, cartoni, coperte, capi di vestiario nonché in resti di cibo e numerose bottiglie, è stato prelevato
dal personale ASIA con due furgoni, consentendo il ripristino del decoro del sito.

La Polizia Municipale nei prossimi giorni continuerà a monitorare la zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento