menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
via Carlo Poerio (Google Map)

via Carlo Poerio (Google Map)

A dieci anni picchiato selvaggiamente: "Sei uno zingaro di m..."

Un gruppo di ragazzini tra gli 11 e i 13 anni ha aggredito per futili motivi il piccolo Rom: un calcio nello stomaco e diversi pugni

Un gruppo di ragazzini ha picchiato un bambino Rom di 10 anni che chiedeva l’elemosina in via Carlo Poerio. Gli assalitori, un gruppo di coetanei appena usciti da scuola, appena l’hanno visto gli hanno dato un calcio nello stomaco e pugni sul viso, apparentemente senza alcun motivo.

Il piccolo Rom si è accasciato a terra, atterrito e solo l’intervento di un commerciante della zona, come segnalato da Antonio Di Costanzo su Repubblica, ha evitato che la situazione degenerasse ancor di più.

“E’ uno zingaro di merda” si sono giustificati i ragazzini che si sono poi dileguati quando è stata chiamata la polizia. Secondo i passanti che hanno assistito alla scena si tratta di un gruppetto di teppisti già noto per risse con altri ragazzini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento