rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Casoria Casoria

Casoria, più illuminazione per la sicurezza dei cittadini

L'assessore Sergio D'Anna: "L'obiettivo è recuperare le periferie. Nel quartiere Arpino gran parte delle opere di potenziamento della pubblica illuminazione sono complete"

Aumenta il senso di insicurezza nelle piccole e grandi città. Ed è per questo motivo che a Casoria si pensa di potenziare ll'illuminazione pubblica, completamente assente in alcune aree. A spiegare i progetti dell'amministrazione comunale sulla questione è stato il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Sergio D'Anna. Come si legge su Cronache di Napoli: "Elemento forte di questa amministrazione è il recupero delle periferie. Quest'ultimo parte principalmente dalle opere di urbanizzazione, in primis la pubblica illuminazione".

Quali saranno dunque le prossime azioni? "Nel quartiere Arpino gran parte delle opere di potenziamento della pubblica illuminazione sono complete. I lavori sono quasi terminati anche nella zona confinante con Afragola, nei pressi di via Duca D'Aosta".

Lascia molto a desiderare, invece, l'intera area di via Indipendenza ovvero la zona confinante con Cardito e Frattamaggiore. Stessa situazione per chi si affaccia su via Oberdan. "In questi casi inseriremo il completamento delle opere di illuminazione nel piano triennale dei lavori pubblici e metteremo fine a quella che ho sempre reputato la più grande vergona del territorio casoriano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casoria, più illuminazione per la sicurezza dei cittadini

NapoliToday è in caricamento