Casoria Piazza Giovanni Pisa

Casoria sotto choc: rubato il cuore d'oro alla statua di Gesù

Il furto al simbolo dell'istituto religioso delle suore del Sacro Cuore. Le religiose hanno inoltrato denuncia all'autorità giudiziaria nel tentativo che gli inquirenti possano risalire agli autori

Il furto al Sacro Cuore del Gesù

Il simbolo dell'istituto religioso delle suore del Sacro Cuore di Gesù a Casoria non c'è più. Nei giorni scorsi ignoti hanno infatti rubato il cuore d'oro incastonato nella statua che si affaccia dal balcone all'ultimo piano del convento. Un furto che ha lasciato sgomenti i fedeli e le suore.

Le religiose hanno inoltrato immediata denuncia all’autorità giudiziaria nel tentativo che gli inquirenti possano risalire agli autori e ai possibili mandanti del furto. Gli inquirenti sono dunque a lavoro. E secondo le prime indiscrezioni, i ladri avrebbero agito di note utilizzano attrezzi professionali e molta perizia visto che sono riusciti a compiere il furto senza essere notati.

Il cuore era lì dal 1965, ha ricordato la madre superiora del convento fondato da santa Giulia Salzano, la religiosa che promise di fare sempre catechismo fino alla morte e poi canonizzata a Roma iil 17 ottobre 2010 da Benedetto XVI. Oggi l'istituto di Piazza Pisa ospita classi materne, elementari e medie.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casoria sotto choc: rubato il cuore d'oro alla statua di Gesù

NapoliToday è in caricamento