menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cam Casoria

Cam Casoria

CAM Casoria, i tentativi per salvare le sorti del museo

Lettera del sindaco Carfora al Ministro dei Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi, ed al Presidente della Campania Stefano Caldoro. "La cultura esercita un ruolo fondamentale nell'ambito delle nostre comunità"

Nelle ultime ore il sindaco di Casoria Enzo Carfora e l’Assessore alla Cultura Luisa Marro hanno firmato un appello congiunto al Ministro dei Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi, ed al Presidente della Campania, Stefano Caldoro affinché le Istituzioni che possono da subito salvare le sorti del museo Cam, evitando così il continuo rogo di opere d’arte, facciano qualcosa.

Il testo della lettera: “Il grido d’allarme lanciato dal maestro Antonio Manfredi, in relazione non solo alle condizioni in cui versa la struttura del Museo Cam di Casoria quanto agli elementi di sottovalutazione che sembrano affacciarsi e che rispetto ai quali le istituzioni tutte hanno il compito e il dovere di dare risposte, desta non poche preoccupazioni. La cultura, come è ben noto a tutti, esercita un ruolo fondamentale nell’ambito delle nostre comunità soprattutto quando le stesse sono colpite da una crisi senza precedenti. Pertanto, si chiede alle SS.LL., le cui sensibilità sono ben note, un incontro perché questioni di siffatta rilevanza vengano affrontate nel modo giusto e responsabile”.

L’Assessore Tommaso Casillo, Segretario provinciale dell’Api, ha poi informato telefonicamente della vicenda il senatore Francesco Rutelli, leader dell’Api ed ex Ministro dei Beni Culturali, affinché amplifichi nei palazzi della politica romana le ragioni del museo di Casoria.

Intanto il sindaco Carfora ha avuto anche un colloquio telefonico con Manfredi in cui il primo cittadino ha ribadito al direttore del museo la disponibilità di locali alternativi in cui allocare temporaneamente il Cam. Salvo che Ministero e Regione non intervengano per adeguare la struttura esistente. Intervento al quale il Comune di Casoria sarebbe senz’altro favorevole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

  • Cronaca

    Fabbrica del falso alla Sanità: la scoperta della finanza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento