rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cardito Cardito

Cardito, salta il consiglio: manca il numero legale

La notizia dell'improvvisa morte di Giovanni Crispino, figura simbolo del PD locale, ha lasciato impietriti la maggior parte dei consiglieri che per rispetto hanno deciso di non partecipare all'assise

Salta il consiglio a Caivano per il mancato raggiungimento del numero legale. La notizia dell’improvvisa morte di Giovanni Crispino, figura simbolo del PD locale, ha lasciato impietriti la maggior parte dei consiglieri che per rispetto hanno deciso di non partecipare all’assise. Districare il nodo abusivismo edilizio. Questo il leit motive del prossimo consiglio comunale.

La seduta pubblica straordinaria si terrà mercoledì e giovedì presso la Sala Consiliare ‘Francesco Narciso’. Commenta Giovanni Aprovidolo, ex del PD: “Il fenomeno si contrasta in corso d’opera e non nella fase finale del procedimento. Ogni volta che un comune deve prendere possesso di edifici abusivi è il fallimento delle politiche di controllo del territorio. L’argomento in questione è stato oggetto di discussione in consiglio altre volte e l’unico indirizzo emerso è stato uno sgradevole e retorico piagnisteo di solidarietà nei confronti dei cittadini soggetti a questa orrenda procedura. Stavolta si spera che dal dibattito emerga qualche misura ulteriore di potenziamento del controllo del territorio e una seria analisi sulle omissioni di quest’anni”.


All’ordine del giorno il sindaco Giuseppe Barra, insieme alla giunta e consigliere, dovranno discutere e cercare un’intesa su eventuali provvedimenti su immissioni in possesso di immobili abusivi acquisiti al patrimonio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardito, salta il consiglio: manca il numero legale

NapoliToday è in caricamento