menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molotov distrugge macchina dell'ex sindaco di Caivano

Atto intimidatorio ai danni di Giuseppe Papaccioli, l'ex sindaco di Caivano. Una bottiglia colma di liquido infiammabile è stata gettata sulla sua macchina che è stata distrutta. L'ex primo cittadino è rimasto illeso. I carabinieri indagano sull'accaduto

Una molotov è stata gettata da uno sconosciuto nella macchina di Giuseppe Papaccioli, ex sindaco di Caivano, parcheggiata davanti casa provocando una forte esplosione. La macchina, una Rover, è andata distrutta. Solo tanto spavento, invece, per l'ex primo cittadino.

Racconta Papaccioli: "Ero tornato a casa per il pranzoda una decina di minuti circa e, avendo trovato l'accesso al garage ostruito da altre macchine, ho parcheggiato la mia Rover fuori. Ho sentito un boato e quando mi sono affacciato sulla strada ho visto la macchina in fiamme. Un testimone ha visto una persona con il volto coperto avvicinarsi all'auto, infrangere il finestrino e lanciare un ordigno all'interno per poi allontanarsi di corsa"”

  Ho sentito un boato e ho visto la macchina in fiamme  
Papaccioli, che è cardiologo, non sa darsi spiegazioni: "Non sono più sindaco e da alcuni mesi sono fuori dalla vita politica cittadina anche se rimango un militante del Pdl. Se lo hanno fatto per convincermi a non ricandidarmi alle prossime Comunali di marzo, ero già deciso a non farlo. Certo, con me sindaco gli appalti erano aperti a 35-40 ditte e mettevo il naso su tutta la gestione della cosa pubblica. Ma prima d'oggi non avevo mai avuto avvertimenti dalla criminalità."

Papaccioli non è più sindaco di Caivano dallo scorso maggio quando si dimise dopo il passaggio all'opposizione di quattro consiglieri di maggioranza. Sull'atto intimidatorio indagano i carabinieri che, dopo aver sentito l'ex sindaco, stanno passando al setaccio l'attività politica di Papaccioli, pur non tralasciando altre piste.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento