menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marijuana

Marijuana

Armi e droga in casa, scoperta base di spaccio

Era stata messa in piedi da due napoletani e da una giovane rumena in un appartamento di Caivano. Oltre che denaro e droga, i tre nascondevano anche una pistola e banconote false

La polizia ha scoperto, a Caivano, una centrale per il confezionamento e lo spaccio di droga. Arrestati due napoletani e una ragazza di nazionalità rumena. Da tempo gli agenti erano sulle tracce dei tre che, in un appartamento su via Confalonieri, avevano allestito la “base” con tanto di videosorveglianza per eludere eventuali arrivi delle forze dell'ordine.

I poliziotti hanno atteso che un condomino aprisse il portone per entrare nello stabile, bloccando prima l'usciere 23enne, e poi facendo irruzione nell'appartamento: lì un 22enne e la 23enne rumena stavano confezionavano dosi di marijuana. Un borsone conteneva tre involucri in cellophane, con all'interno complessivamente circa 230 grammi di marijuana, nonché tutto l'occorrente per il confezionamento dello stupefacente: tre bilancini di precisione, forbici, bustine di cellophane. Sequestrati anche 740 euro.

Nella camera da letto erano nascoste invece 32 dosi di cocaina e 15 banconote da 10 euro false. Gli spacciatori, sotto al bracciolo di un divano del soggiorno, nascondevano anche una pistola calibro 6,35 con caricatore. Gli arrestati dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, reati ai quali per il 22enne si aggiunge quello di ricettazione e detenzione di arma da sparo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento