menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Gli sequestrano l'auto, lui per tornare a casa ne rapina una: arrestato

Incredibile vicenda a 500 metri dalla caserma dei carabinieri. Il coraggio dell'anziana vittima della rapina però ha fatto in modo che l'uomo non riuscisse nel suo intento

Assurda vicenda a Caivano, dove un 39nne della provincia di Caserta già noto alle forze dell'ordine è stato messo in manette. Fermato da una pattuglia nella zona del parco verde di Caivano, i carabinieri hanno notato che il veicolo non era assicurato, così è scattato il sequestro.

Dopo essere stato accompagnato in caserma e poi rilasciato, l'uomo - fatti a piedi 500 metri - colpisce alla testa un anziano che stava entrando in macchina e s'impossessa della sua auto.

La vittima ha la forza di rialzarsi e aggrapparsi alla portiera lato guida: con il proprietario appeso allo sportello il rapinatore fa un lungo tratto in retromarcia su un vialetto, ma è talmente impegnato a far cadere la vittima che va a sbattere contro due auto parcheggiate e deve abbandonare la vettura per scappare a piedi.

Un testimone però aveva già allertato i carabinieri, che l'hanno fermato ed arrestato per rapina aggravata. Ferite solo di poco conto per la sua vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Cura della persona

Ecco quando ingrassiamo di più nella vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento