menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

“Banda del buco” per rubare biancheria all'anziano vicino: tre donne in manette

Avevano praticato un buco per entrare nella cucina dell'uomo e sottrargli biancheria e stoviglie. Le tre, tra i 23 e i 53 anni, erano già note alle forze dell'ordine

Una “banda del buco” improvvisata, e soprattutto col singolare obiettivo di rubare stoviglie e biancheria ad un vicino di 80 anni. È quella di tre donne, arrestate oggi dai carabinieri ad Arpino di Casoria: i militari le hanno sorprese dopo che avevano divelto un cancelletto e praticato un buco sul muro perimetrale per sbucare nella cucina dell'anziano.

Le tre, di età compresa tra i 23 ed i 53 anni, tutte residenti nella stessa strada dell'anziano e già note alle forze dell'ordine, sono ora ai domiciliari con l'accusa di furto pluriaggravato in concorso. Quando i carabinieri le hanno bloccate, le donne si erano già impossessate di biancheria per la casa e di pentole, piatti e vasellame vario dell'uomo, che al momento dell'irruzione non era in casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Morte poliziotto Giovanni Vivenzio, il cordoglio dello Stato

  • Cronaca

    Riapertura scuola, le linee rafforzate per domani da Anm

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento