rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Porto San Giovanni a Teduccio / Via Marina dei Gigli

Arriva la nave da crociera più grande del mondo: la città si prepara per 15mila turisti

Il 16 settembre è previsto lo sbarco in città dei passeggeri ospitati a bordo della "Oasis of the seas" di Royal Caribbean. Le autorità cittadine si stanno coordinando per l'evento straordinario

Stamane, nella sala Nugnes della sede del consiglio comunale di via Verdi, si è svolta la riunione della commissione Infrastrutture dedicata all'attracco della nave "Oasis of the seas" di Royal Caribbean, che avverrà il prossimo 16 settembre. Si tratta della più grande nave da crociera del mondo, ed è necessario – secondo gli intervenuti – il “coordinamento di tutti i soggetti coinvolti”.

Altre due navi, lo stesso giorno, faranno tappa a Napoli, per un totale di oltre 15mila persone che sbarcherà in giornata. Un numero non molto diverso – ha comunque spiegato Bruno Russo del Terminal Napoli – dal traffico che quotidianamente interessa lo scalo cittadino. La città ad ogni modo predisporrà nelle intenzioni misure di accoglienza adeguate.

Dolores Anselmi, dell'assessorato al Turismo, ha informato che è stato predisposto, in collaborazione con l'assessorato alla Comunicazione, un servizio di accoglienza ad hoc. Al Terminal Napoli saranno distribuite le guide in inglese con l'indicazione di tre possibili percorsi, mentre durante i tragitti apposito personale si dedicherà alla presenza dei visitatori.

Non vi saranno particolari misure di viabilità, data la presenza in zona porto – come spiegato dal rappresentante del Servizio Mobilità sostenibile Lamarta – dei cantieri della Metropolitana. Vi sarà ad ogni modo un “rinforzo della segnaletica per i pedoni”, necessità sottilineata anche dal comandante della capitaneria di porto Del Prete.

Per quanto riguarda il servizio di taxi e noleggio con conducente (Ncc), il dirigente del Servizio Trasporto Pubblico Pasquale Del Gaudio ha annunciato un provvedimento straordinario di liberalizzazione dell'accesso in occasione del 16 settembre, “banco di prova per altre situazioni analoghe che dovessero presentarsi in futuro”. Si prepara anche una stretta sul fenomeno dell'abusivismo, particolarmente rilevante in zona porto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la nave da crociera più grande del mondo: la città si prepara per 15mila turisti

NapoliToday è in caricamento