rotate-mobile
Porto Porto

La protesta dei metalmeccanici: bloccati i varchi Pisacane e Bausan

Manifestazione contro "il trattamento di favore riservato alla Meccanica Navale, azienda che opera all'interno della struttura portuale partenopea quasi in regime di monopolio". Necessario l'intervento della polizia

È andata in scena questa mattina una manifestazione al Porto da parte dei lavoratori metalmeccanici delle riparazioni navali. Bloccati con mezzi e persone i varchi Pisacane e Bausan impedendo così l'accesso dei veicoli nella struttura portuale. In corteo, poco dopo, i lavoratori si sono recati davanti alla sede dell'Autorità Portuale dove hanno esposto uno striscione e chiesto l'annullamento della riunione del Comitato portuale, prevista per oggi.


Dopo l'intervento della polizia si è deciso di sbloccare i varchi per l'accesso dei mezzi nel porto. Operai e impiegati stanno protestando, riferiscono, contro "il trattamento di favore riservato alla Meccanica Navale, azienda che opera all'interno della struttura portuale partenopea quasi in regime di monopolio". In un volantino che i lavoratori stanno distribuendo ai passanti, viene evidenziata "una situazione ormai divenuta insostenibile che vede protagonista la società Meccanica Navale, che gestisce un numero consistente di concessioni senza però produrre reale occupazione e benessere per la struttura portuale partenopea". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protesta dei metalmeccanici: bloccati i varchi Pisacane e Bausan

NapoliToday è in caricamento