menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manifestazioni anti-Brunetta, la città risponde alle critiche del ministro

Cartelli polemici sui battenti di pizzerie e negozi. Borrelli dei Verdi a lavoro sulla manifestazione di domattina: "Raccoglieremo firme per chiedere le dimissioni di Brunetta"

pastore-contro-brunettaNon potevano certo andare giù le recenti parole del Ministro Renato Brunetta rivolte al Sud. "Napoli, Caserta e la Calabria? Un cancro per l'Italia".

Il capoluogo campano dunque fa sentire adesso la sua voce con una serie di iniziative. Tra le prime, quella della pizzeria Sorbillo e di altri negozi che hanno affisso cartelli del tipo "Dopo i leghisti in questo locale non è ben accetto neanche il Ministro Brunetta, noto nemico di Napoli e del sud". Ad accompagnare il tutto, la statua realizzata dal Maestro Ferrigno raffigurante il Ministro con una pizza.

Il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, intanto, ha promosso una manifestazione che partirà domani alle 11,15. Appuntamento davanti alla pizzeria Sorbillo. "Parteciperanno numerose associazioni meridionaliste e vari gruppi organizzati per raccogliere le firme e chiedere le dimissioni del Ministro Brunetta. Lanceremo anche un provocazione molto forte distribuendo delle magliette promosse da Napolimania e dal suo creatore Enrico Durazzo".

"Da napoletano solitamente molto critico nei confronti degli stessi napoletani - ha sottolineato Borrelli - non so come si possa pensare che Brunetta abbia solo sbagliato nei torni. La sua non mi pare sia stata un'analisi utile. Riteniamo che ci sia stato fatto un insulto da parte di un personaggio che, a questo punto, non dovrebbe fare il ministro. Con tutti i problemi che abbiamo, qui non è che qualcuno vuole difendere la napoletanità in quanto tale, ma chiediamo almeno il rispetto. Se uno vuole criticare, che almeno proponga le soluzioni. Perché noi, fino a ora, le soluzioni da parte di Brunetta e dei leghisti non le abbiamo mai avute".

Da questo punto di vista, ha concluso Borrelli, "siamo tutti bravi a dire che a Napoli molte cose non funzionano. E di cattivi mastri come Brunetta, in fondo, ne abbiamo già tanti. Non c'è bisogno che arrivi uno scienziato da fuori a ricordarcelo".

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Cosa pensi delle frasi di Renato Brunetta sul Sud Italia?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento