menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Magistris promette: maggiore sicurezza per i turisti in città

In alcuni itinerari i crocieristi saranno scortati dai vigili. Il piano per blindare e rivitalizzare piazza Garibaldi. "Napoli deve essere una città sicura, più sicura rispetto ad oggi"

Rivoluzione sicurezza targata de Magistris. I crocieristi che giungeranno al porto di Napoli saranno presto accompagnati dai vigili urbani in alcuni itinerari precisi. Il sindaco annuncia infatti un piano per rendere più sicuri i percorsi turistici cittadini grazie all’ausilio della polizia municipale che dal 20 luglio si occuperà anche del presidio fisso della zona adiacente il Porto, spesso teatro di scippi e rapine.

Come si legge inoltre sul Corriere del Mezzogiorno, il sindaco intende blindare e rivitalizzare piazza Garibaldi. La sua idea: "Una città gioiosa e non militarizzata, ma Napoli deve essere una città sicura, più sicura rispetto ad oggi".


Capitolo videosorveglianza: sarà possibile sfruttare anche un finanziamento di un milione e 700 mila euro di fondi regionali. "Soldi con i quali saranno acquistate 30 telecamere da installare ai Decumani", ha specificato Franco Malvano, consulente per la sicurezza della Regione Campania. E poi, nuove telecamere in arrivo che sorveglieranno quattro quartieri-simbolo della città: ce ne saranno sette a Chiaia, quattro al Vomero, quattro a Mergellina e cinque al centro storico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento