Avvocata Avvocata / Piazza Museo Nazionale

Museo Archeologico di Napoli, al via il restauro

Valeria Sampaolo, il direttore. "Nelle sale del piano terra partiranno a breve lavori strutturali con un riallestimento delle collezioni che armonizzerà il il braccio occidentale con quello che ospita la Collezione Farnese"

Il Museo

Entro il 2015 il Museo Archeologico Nazionale di Napoli avrà il piano terra ristrutturato e con un nuovo allestimento realizzato con opere proveniente dai depositi. Lo ha detto ai giornalisti il Direttore del Museo, Valeria Sampaolo. "Nelle sale del piano terra partiranno a breve lavori strutturali che completeremo in 3 anni con un riallestimento delle collezioni che armonizzerà il il braccio occidentale con quello che ospita la Collezione Farnese". I depositi del Museo Archeologico Nazionale ospitano un numero cospicuro di opere provenienti dagli Scavi dei siti vesuviani, compreso Pompei, che si sono accumulate tra gli anni '30 e gli anni '60, fino alla nascita dei Musei territoriali. Negli anni '70 il patrimonio accumulato nei depositi fu catalogato ed e' stato oggetto di "un lavoro di riordino e schedatura soddisfacente", secondo la Sampaolo.


"Sappiamo - ha detto il direttore del Museo, a margine della presentazione del volume della Utet "Pompei", realizzato in collaborazione con il Museo - esattamente che cosa c'é nei depositi". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo Archeologico di Napoli, al via il restauro

NapoliToday è in caricamento