AvvocataToday

Viaggiatore aggredisce con una testata un ferroviere

Il caposervizio del treno Intercity 586 in partenza per Milano alle 10.24 è stato aggredito nella stazione di Napoli Centrale da un viaggiatore che gli stava chiedendo informazioni. Il ferroviere è stato improvvisamente colpito al volto da una violenta testata

Un viaggiatore ha aggredito un dipendente di Trenitalia alla stazione Centrale provocando un ritardo a un treno in partenza.

Il caposervizio del treno Intercity 586 in partenza per Milano alle 10.24 è stato aggredito nella stazione di Napoli Centrale da un viaggiatore che stava chiedendogli informazioni prima di salire a bordo.

Mentre forniva le indicazioni sulla differenza di prezzo dovuta in caso di emissione del biglietto in treno, il ferroviere è stato improvvisamente colpito al volto da una violenta testata sferratagli dall'interlocutore.

Il dipendente di Trenitalia è stato subito soccorso dai presenti e accompagnato al vicino presidio medico di stazione e poi all'ospedale Pellegrini, dove gli sono stati riscontrati trauma facciale e contusioni multiple guaribili in 5 giorni, salvo complicazioni. L'aggressore è stato fermato dalla Polizia ferroviaria per l' identificazione e la successiva denuncia. In seguito all'accaduto è stato necessario sostituire il ferroviere ferito causando all'Intercity 586 un ritardo di circa 20 minuti.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento