menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Arrestati due immigrati ghanesi per rissa: aggrediti anche i poliziotti

Due immigrati di nazionalità ghanese di di 30 anni e di 58 anni sono stati arrestati in corso Arnaldo Lucci dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Due immigrati di nazionalità ghanese di di 30 anni e di 58 anni, sono stati arrestati ieri sera dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due immigrati sono anche indagati, in stato di libertà, in concorso tra loro e con altre persone in stato di identificazione, per il reato di rissa, danneggiamento e violazione alla normativa sugli stranieri.


Gli agenti, nella tarda serata di ieri, sono intervenuti in corso Arnaldo Lucci dove hanno notato un gruppo di persone lanciarsi contro bottiglie di vetro e sassi provocando, tra l'altro, danni ad alcune vetture in sosta. Una violenta rissa, con calci e pugni, che ha costretto alcuni passanti a fuggire per evitare di essere colpiti. Doey e Guiad sono stati raggiunti e bloccati dalla polizia dopo un breve inseguimento. Le violenze sono proseguite anche in commissariato, dove i due hanno preso a calci e pugni alcune suppellettili. Alcuni poliziotti, aggrediti durante le fasi concitati dell'arresto, sono stati costretti a farsi medicare le ferite riportate in ospedale. La polizia sta cercando di individuare le persone riuscite a sfuggire all'arresto. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento