menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una stazione dei Carabinieri

Una stazione dei Carabinieri

Via Vespucci, ammazza il compagno della madre e si costituisce

Il fatto di sangue sarebbe avvenuto all'interno dell'attività di commercio pelli che l'uomo gestiva con la famiglia. Una pistola utilizzata per il delitto. Indagano i carabinieri

Si è consegnato in queste ore ai carabinieri di Napoli l'uomo che ha confessato di aver ammazzato a colpi di pistola il convivente della madre.

Il fatto di sangue sarebbe avvenuto all'interno dell'attività di commercio pelli che gestiva con lei e con il suo compagno e sita all'ottavo piano di un palazzo di Via Vespucci.

L'uomo, nel consegnarsi ai militari, aveva la pistola utilizzata per il delitto. Si è appreso nel tardo pomeriggio che l'uomo ha ucciso il convivente della madre esplodendogli da distanza ravvicinata cinque colpi al volto ed alla testa con un revolver calibro 9x19. L' uomo è morto prima dell' rrivo dei soccorsi. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento