rotate-mobile
Mercato Mercato / Via Costantinopoli

Il filmaker dell’etica dell’incompiutezza al Nea

Il titolo della mostra di Mario Franco, in programma il 6 settembre, si riferisce all’incombente precarietà della nostra epoca

Si terrà venerdì 6 settembre alle 19.30 al  Nea di via costantinopoli la mostra di Mario Franco "il filmaker dell'etica dell'incompiutezza". curata da Pasquale Lettieri.

l titolo della mostra si riferisce all’incombente precarietà della nostra epoca ed è il superamento delle “magnifiche sorti e progressive”, la perdita di fiducia in una storia votata al compimento.

Essa è, piuttosto, l’accettazione del sapere nietzscheano, dell’ Unwissenheit um die Zukunft (l'ignoranza del futuro, la non impazienza dell’anticipazione) e, per un altro verso, è la necessità di una incompiutezza che nessuna fede può più colmare.

La libertà di una forma di pensiero e di un modo d’esistenza che dobbiamo cercare nella pratica di un’etica capace di “illuminare/orientare” la conoscenza. Fecondità di un pensare che, oltre il progetto, mette in circolo e custodisce il segreto di un vero lusso: quello dell’artista che fa della sua vita uno splendore infinitamente in rovina, un insulto silenzioso alla laboriosa menzogna del mercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il filmaker dell’etica dell’incompiutezza al Nea

NapoliToday è in caricamento