menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Mafie ed economia" con Roberto Saviano e Annamaria Cancellieri a Castel Capuano

In Italia, come più volte raccontato da Saviano, quello delle mafie è il sistema economico più produttivo del Paese, con un fatturato complessivo di circa 140 miliardi di euro all'anno, pari al 9% del PIL nazionale

Dopo avere ospitato il “Manifesto” di Massimo Bray per lo sviluppo del turismo culturale, “Il Sabato delle Idee” chiude la prima parte dell’edizione 2013 con un appuntamento di grandissimo prestigio.

Sabato 29 Giugno alle 10 presso il Saloncino dei Busti dello storico Castel Capuano di Napoli si svolgerà un incontro dedicato al tema “Mafie ed Economia”.

L’incontro sarà introdotto da Antonio Bonajuto, presidente della Corte di Appello di Napoli, Vittorio Martusciello, Procuratore generale presso la Corte di Appello di Napoli, Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Marco Salvatore, professore ordinario di Diagnostica per Immagini all’Università “Federico II” di Napoli e dai consiglieri del CSM Giuseppina Casella e Alessandro Pepe. Alla discussione, coordinata dal giornalista Antonio Corbo, prenderanno parte il Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, Federico Cafiero De Raho, il Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, Franco Roberti e lo scrittore Roberto Saviano. Le conclusioni saranno affidate al Ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri.

L’obiettivo della discussione: In Italia, come più volte raccontato da Roberto Saviano, quello delle mafie è il sistema economico più produttivo del Paese, con un fatturato complessivo di circa 140 miliardi di euro all'anno, pari al 9% del PIL nazionale. Eppure un tema molto discusso come quello del rapporto tra mafie ed economia non sempre è stato sufficientemente approfondito. Viene ad esempio da chiedersi: se la criminalità mafiosa è in grado di accumulare e movimentare tanti capitali e tante ricchezze, perché le Regioni in cui le mafie esercitano maggiormente la loro influenza sono tra le più arretrate in Italia e in Europa? Che rapporto c’è tra ricchezze mafiose e debolezza dell’economia delle aree dominate dalla criminalità organizzata? Su questi temi e su questi interrogativi “Il Sabato delle Idee” ha scelto di chiamare al confronto alcune delle personalità più significative, sul piano culturale ed istituzionale, del fronte antimafia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento