Lunedì, 17 Maggio 2021
Mercato Avvocata / Vico Lungo Pontecorvo

Ruba computer al museo: "L'avrei venduto a buon prezzo"

Da accertamenti eseguiti nell'immediatezza dai poliziotti, il Pc è risultato essere stato rubato, tra la notte di sabato e domenica, al Museo di Arti Contemporanee " NITSCH" in Vico Lungo Pontecorvo

I poliziotti hanno fermato in via Salita Tarsia un uomo di 39 anni che provava a nascondersi tra le automobili, celando una borsa voluminosa che conteneva un computer poi risultato rubato. L'uomo si è giustificato dicendo che l'avrebbe rivenduto a buon prezzo.  Da accertamenti è emerso che il pc era stato rubato, tra la notte di sabato e domenica, al Museo di Arti Contemporanee “ NITSCH” in Vico Lungo Pontecorvo.

Gli agenti hanno contattato una collaboratrice che lavora al museo che ha confermato d’essersi accorta della sparizione del pc domenica mattina, quando recatasi nella struttura, ha notato vicino al cancello d’ingresso il monitor a parete e dei cavetti usb, mentre il case era stato portato via. Il ricettatore, che a suo carico vanta reati di associazione per delinquere per truffa, ricettazione ed altro, è stato condotto dai poliziotti al Carcere di Poggioreale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba computer al museo: "L'avrei venduto a buon prezzo"

NapoliToday è in caricamento