menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in un appartamento: arrestata donna incinta

Il colpo in via Mezzocannone. Per la 27enne fermata le accuse di rapina aggravata impropria in concorso con altre due donne non ancora identificate

Sorpresa mentre con altre due complici usciva da un appartamento dopo aver compiuto un furto. Una 27enne di etnia rom, domiciliata presso il Campo Rom di Secondigliano e incinta, è stata arrestata per rapina aggravata impropria in concorso con altre due donne non ancora identificate.

La donna è inoltre denunciata in stato di libertà per evasione dagli arresti domiciliari. L'arresto è avvenuto a Corso Umberto, in prossimità dell'incrocio con Via A. di Costanzo dove la donna era stata bloccata dal proprietario di un appartamento di Via Mezzocannone. L'uomo l'aveva sorpresa mentre usciva da casa sua insieme ad altre due donne riuscite a far perdere le proprie tracce.

Successivamente è stato accertato che la porta blindata non era stata chiusa con le mandate e quindi le tre donne erano riuscite probabilmente ad aprirla con una carta di credito. All'interno dell'appartamento erano stati asportati gioielli ed altri oggetti per un valore di circa 4.000 euro. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento