Venerdì, 14 Maggio 2021
Avvocata Avvocata

Maxi operazione anti-droga: l'irruzione in zona Decumani

Un arresto, 9 denunce e sequestri di sostanze illegali: il blitz dei carabinieri per bloccare "una piazza di spaccio" operante in zona Vico Maiorani

Quartiere Avvocata, Napoli

Maxi operazione dei carabinieri della compagnia di Napoli centro che hanno fatto irruzione nel quartiere Avvocata, zona Decumani, per bloccare “una piazza di spaccio”. Un arresto, 9 denunce e sequestri di sostanze illegali: questo il risultato del lavoro delle forze dell'ordine.

A finire in manette durante il blitz una 45enne. La donna è stata incastrata dalle prove schiaccianti rinvenute nell'appartamento in cui viveva: durante la perquisizione i militari dell’arma hanno rinvenuto circa 22 grammi di marijuana nascosti in una scatola nella camera da letto e 4 confezioni della medesima sostanza (circa 4 grammi) trovate nei pressi dell’ingresso.

La 45enne, già nota alle forze dell'ordine come moglie di un uomo del posto arrestato nel 2007 per associazione finalizzata a spaccio, è stata portata al carcere di Pozzuoli con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'operazione ha portato anche alla denuncia per detenzione a fini di spaccio di una pensionata 75enne del Vico Maiorani imparentata con un esponente di spicco della criminalità. La donna è stata trovata in possesso di alcune confezioni di marijuana che teneva nell’armadio della sua camera da letto.

Altre 8 persone, tra le quali una donna, sono state scovate e segnalate al prefetto per il possesso di modiche quantità di droga, per un sequestro totale di 10 grammi di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione anti-droga: l'irruzione in zona Decumani

NapoliToday è in caricamento