rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Avvocata Avvocata / Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli

Ripiantato un nuovo cedro libanese a largo San Giovanni Maggiore Pignatelli

Borrelli dei Verdi Ecologisti: "Senza verde Napoli è una città morta. Per questo chiediamo al comune di sostituire rapidamente tutti gli alberi abbattuti negli ultimi tempi"

E’ stato ripiantato ieri in serata un nuovo cedro libanese a largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, in sostituzione del cedro plurisecolare abbattutto poco più di due settimane fa, tra le polemiche.

Il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ha dichiarato: “Questa piantumazione ci riempe di gioia soprattutto perchè ultimamente a causa della psicosi da albero dovuta alla tragedia di via Aniello Falcone si stanno abbattendo centinaia di arbusti. Senza verde Napoli a nostro avviso è una città morta. Per questo chiediamo al comune di sostituire rapidamente tutti gli alberi abbattuti negli ultimi tempi in città".

La riqualificazione della piazza rappresenta una priorità dell’amministrazione comunale che ha anche garantito interventi di restyling e di freno all’abusivismo per migliorare il look della zona e la sicurezza degli studenti dell'Orientale e degli avventori degli esercizi commerciali presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripiantato un nuovo cedro libanese a largo San Giovanni Maggiore Pignatelli

NapoliToday è in caricamento