menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, la protesta degli studenti. Occupata la sede dell'Orientale

Anche Napoli - fanno sapere dal Collettivo Autorganizzato Universitario - si unisce al movimento che si era sviluppato a partire da quest'estate in occasione della prevista votazione alla Camera del DDL 1905, la cosiddetta riforma Gelmini

Dalle 8 di questa mattina gli studenti dell'Orientale di Napoli hanno occupato Palazzo Giusso, sede dell'Ateneo in segno di protesta contro la riforma dell'Università del ministro Gelmini. Sul portone d'ingresso, uno striscione: "Chiuso per lutto".

Come fanno sapere dal Collettivo Autorganizzato Universitario, anche Napoli si unisce al movimento che si era sviluppato a partire da quest'estate “ed è tornato a scendere in strada, nelle piazze, a occupare scuole, facoltà, rettorati, tetti, in occasione della prevista votazione alla Camera del DDL 1905, la cosiddetta riforma Gelmini, del quale si prevede una rapida approvazione".

Prevista per le 15 un’assemblea studentesca aperta al pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento