menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccanapoli: lancio di molotov, a fuoco autocompattatore Enerambiente

Nuovo raid a danno della ditta nei vicoli di Spaccanapoli. Responsabile una banda composta da una decina di persone con il volto coperto da caschi

È accaduto la scorsa notte in via Pasquale Scura, nel quartiere di Montesanto, tra i caratteristici vicoli di Spaccanapoli. Un autocompattatore di rifiuti della ditta Enerambiente è stato dato a fuoco da una banda composta da una decina di persone con il volto coperto da caschi.

La vicenda si è consumata quando l'addetto alla raccolta è sceso dal mezzo per effettuare il prelievo dei rifiuti. Prima un botto, poi l'incendio che ha progressivamente distrutto la cabina di guida del veicolo.

Danneggiate anche due auto parcheggiate nella zona, i cavi dell'elettricità poi riparati, e annerite le pareti di un edificio vicino.

L'esplosione ha inoltre provocato grande paura tra i residenti della zona che si sono affacciati ai balconi per capire da dove provenisse il boato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento