Avvocata Avvocata / Via Duomo

Si masturba davanti al Duomo di Napoli: donne e bambini presenti

Il ragazzo accusato di atti osceni in luogo pubblico. È stata una donna, notandolo all'esterno del Duomo, a chiamare il 113

Polizia

Si masturbava davanti al Duomo di Napoli: la polizia, allertata da una passante, lo ha tratto in arresto per atti osceni in luogo pubblico. Protagonista dell'episodio un 22enne nato ad Aversa ma apolide. Gli agenti, giunti sul posto intorno alle 17, lo hanno notato che – alla loro vista – balzava in piedi e di spalle si riallacciava i pantaloni.

La donna che aveva avvertito le forze dell'ordine ha successivamente riferito che l'uomo da qualche minuto era intento a masturbarsi in pubblico, noncurante della presenza anche di bambini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba davanti al Duomo di Napoli: donne e bambini presenti

NapoliToday è in caricamento